Benvenuti in
Edizioni dell’Anthurium

============================================
NOVITÀ !!! ============================================


Cari studenti

Dopo tanti anni di insegnamento, la memoria di una professoressa di liceo è piena soprattutto dei volti dei suoi alunni. L’autrice ricorda la personalità di alcuni di loro, rivive soddisfazioni e fallimenti, riflette sul mondo della scuola con un atteggiamento ora affettuoso, ora severo. Ne emerge un affresco vario, problematico, ricco di umanità.
Donatella Giovannelli si è laureata a pieni voti nel 1987 presso l’Università degli studi di Perugia con una tesi di laurea sulla Nemea IX di Pindaro. Da allora si è dedicata all’insegnamento nelle scuole superiori, ma ha coltivato anche la passione della scrittura, pubblicando due romanzi: Le rose che non colsi (Bologna 1999) e I tredici poderi (Perugia 2004).

============================================


10 giorni e mezzo

“C’era una volta una fabbrica.”
“L’omino sbatté le palpebre.
– 12.33, vai.”
“12.33 non è un nome un po’ scialbo?”
“– Quando mi ritroverò nell’iride, quando ricorderò, ricorderò di te come Azzurro.”
Un viaggio attraverso il quale un uomo scoprirà di essere tale, una consapevolezza maturata in cent’anni di vita che si dilungano in ben dieci giorni e mezzo.

Caterina Rinaldi, nata il 10 novembre 1998, con "10 giorni e mezzo", suo secondo lavoro, si propone sotto una nuova veste letteraria. Dopo il primo libro, un fantasy intitolato "La spada di Adelaide", l’autrice ha iniziato a sperimentarsi fino ad arrivare alla stesura di questa fantastica quanto verosimile e realistica “favola per adulti”.

============================================


Monsieur_Passé

Pietro Corti è il tipico ragazzo di paese, lo studente modello, il figlio che ognuno vorrebbe avere. Tuttavia, il suo carattere originale lo distingue dagli altri facendogli meritare il curioso appellativo di “Passé”, a richiamare una dirompente passione per la storia e ogni manifestazione della cultura umana, alla continua ricerca del senso ultimo della vita. Una personalità, quella di Pietro, destinata a realizzare un percorso umano e professionale di alto livello, che però volgerà in una direzione del tutto inattesa. Una serie di esperienze e di incontri, apparentemente inspiegabili, ma certo non fortuiti, condurranno il ragazzo ad appagare la sua sete di conoscenza fin nel cuore della massima istituzione culturale. Qui, forte del sostegno di un amore saldo e assoluto, Pietro conoscerà il valore del proprio esistere e, donando finalmente un significato al misterioso legame che àncora il presente al passato predisponendone il transito verso il domani, acquisirà la forza e la capacità di compiere il finale scritto dal destino.

Monsieur Passé è l’opera di esordio di Alberto Del Sordo (Roma, 1986).

============================================

Powered by Exilion
Edizioni dell'Anthurium - Sede legale via della Maleretta n.29 - 06059 Todi (PG)
CCIAA di Perugia - Ufficio Registro Imprese n. 234535 del 21-10-2003 - P.IVA 02686720547